Artboard 1Artboard 1Artboard 1Artboard 1
Torna alla pagina precedente.

Ansiolisi in odontoiatria

 - 

Studio Rao V.le Brambilla, 70/D Pavia,

L’ odontoiatra deve essere competente nella gestione dell’ansia, in modo da prevenire situazioni di stress che possano sfociare in un emergenza medica. 

Il processo ansiolitico passa attraverso una accurata valutazione preoperatoria in modo da ottenere una raccolta anamnestica completa. Raccolte tutte le informazioni necessarie, si potrà  intervenire in ansiolisi mediante una delle tecniche che il medico sedazionista odontoiatra ha a sua disposizione. Tra gli argomenti del corso: 

Farmacologia delle benzodiazepine; Le vie di somministrazione orale, nasale, sublinguale, intramuscolare, endovenosa; Loro corretto utilizzo in relazione alla tipologia del paziente; La tecnica di base e la titolazione del farmaco; Venipuntura e sedazione guidata su paziente; Intervento

Relatori

Target

Odontoiatri

Data

 - 

CPD Value

21 Crediti ECM

Number Of Places

20

Downloads